La Vendemmia

Please wait while you are redirected...or Click Here if you do not want to wait.

Periodo di festa. Di celebrazione. Di fatica.

La vendemmia parte da metà settembre sino a fine ottobre, anticipata dalla minuziosa selezione dei grappoli migliori.
Ogni acino meno pregiato è eliminato. Il raccolto è depositato in plateaux e lasciato riposare negli ampli locali aperti
del fruttaio, lambito dal costante flusso d’aria.

Novembre è tempo di pigiatura ed uvaggio per il Valpolicella Superiore, per l’Amarone il periodo slitta a dicembre.
Ma prima sono asportati i chicchi avariati durante l’appassimento.
Il vino fermenta nelle vasche di acciaio a temperatura controllata.
Matura in barriques nuove.
In bottiglia è affinato per altri trentasei mesi e solo dopo quest’altro periodo di riposo esce dalla cantina Dal Forno
Romano.

Ogni annata è una scommessa.
Ogni annata diversa.
Ogni annata è risultato di sudore ed aspettativa.
Ogni annata la migliore annata,
aspettandosi di più da quella che verrà.
Si guarda al passato per stimoli nuovi
ed interpretare le annate future.